.

.

sabato 12 gennaio 2013

THUNDER GAME

9 gennaio 2013

A scuola tutto nella norma, niente cose importanti da raccontare. Al pomeriggio rientrate in casa Anita ha chiamato Eugene chiedendo se avevamo voglia di andare a vedere GRATIS (specifico!) il Thunder game in Oklahoma city, visto che gli host parents di Nello, l'exchange students from Brazil appena arrivato, ci avrebbero portate ! E come dire di no a questa opportunità?! Così doccia veloce, visto che ero reduce da un'impegnativo allenamento di Track. Geene ci ha preparato una cena veloce, ovvero ha tirato fuori dal frigo TUTTO quello che c'era! Ci sarebbero venuti a prendere alle 5.30 , ma alla fine sono arrivati per le sei. La macchina sembrava da fuori un camioncino normale, ma come si dice "l'apparenza inganna". Infatti salendo in macchina mi sono ritrovta in un salotto! No non sto scherzando ragazzi! C'erano delle poltrone al posto dei sedili, un televisore alquanto grande e insomma.. una casa! Infatti ho chiesto se ci fosse anche il bagno!


Il massimo della comodità! Infatti questa per loro è la macchina dei viaggi. Subito abbiamo sfruttato l'oppurtunità della televisione gigante. Abbiamo messo un film horror, che tanto horror non era. 
Arrivati in Oklahoma City abbiamo parcheggiato e siamo corsi nello stadio. Pioveva tra l'altro. Ah perchè non vi ho detto che non si è mai vista la pioggia, ho deciso che sarei andata a camminare tutti i giorni dopo scuola ed è arrivato il diluvio universale e il freddo glaciale. E' sfiga! Anyway.. tornando a noi! Ci siamo diretti ai nostri posti e subito io e Anni siamo andate allo stand per comprare le magliette dei Thunder. Che non ho trovato tra l'altro perchè vendevano solo L e quelle per le girls non mi piacevano. Così ho comprato due cappellini, uno per me e uno per il mio fratellino (che tenera sono?! ahah). E' stato stra divertente, abbiamo fatto il tifo e cercato di attirare l'attenzione delle telecamere, che non ci hanno mai inquadrato ovviamente! 





                                                              (le più belle tifose! ahah)

Durante il primo breack siamo andati in giro io, Anni, Nello e il suo host brother che tra l'altro viene nella nostra scuola! Lui toccava le spalle delle persone, avete presente quando vuoi chiamare qualcuno che gli tocchi la spalla. ecco così la gente poi stava i minuti a guardarsi attorno cercando di capire chi l'avesse chiamato! Era stupido, ma divertente! ahah 
Di fianco a me c'era una famiglia con un bimbo sui sei anni che era tutto contento perchè aveva la maglietta nuova dei Thunder che mi ha voluto mostrare! Poi ci siamo messi anche a fare il tifo assieme! La mamma mi ha detto che erano li per il suo compleanno! Era troppo bello vederlo così contento! aveva la felicità negli occhi!

Finita la partita ci siamo rimessi in macchina e siamo andati a mangiare in un posticino davvero carino. La cameriera è stata un'ora a parlare con noi, non finiva più! Hanno mangiato, perchè io non avevo fame, e abbiamo parlato un po' di tutto. 
Nel viaggio di ritorno abbiamo finito di guardare il film e ho dormicchiato. E infine arrivati a casa sono andata subito a dormire essendo mezzanotte.


La vostra amica tra l'altro si è dimenticata di raccontarvi una cosa importante: 

il 7 gennaio io e Anni siamo andate a scuola con Anita, per vedere dove lei insegna. A parte la sveglia alle 5.45 mi sono divertita! Siamo arrivate a scuola alle 7.30 e siamo state le prime tre ore nella classe di Anita. E' davvero severa come insegnante, ma è brava! La scuola è davvero piccolissima e subito sono venuti i ragazzi a conoscerci e già girava la voce che c'erano due exchange students from Italy e Austria. Durante la prima ora mi stavo addormentando, la seconda io e Anni ci siamo messe a fare dei disegnini stupidi degli animali su un foglio, tanto per passare il tempo. Dopo la terza ora siamo andate con Lion nella sua classe di arte dove c'era anche Carlos. Abbiamo parlato un po' e Lion mi ha detto che vuole tornare a casa, e pure a Carlos manca tanto il Brasile. L'insegnate di arte ci ha fatto dei ritratti.. in pratica lei non guardava il foglio, ma ci guardava fissi negli occhi. Infatti venivano fuori delle cose improponibili! ahahah! Dopo arte ci siamo spostati nell'aula di computer sempre con Lion. La pausa pranzo l'abbiamo passata in caffetteria con anche Carlos. Il cibo non era buonissimo, ma morivo di fame! Le ultime due ore siamo state nella classe di spagnolo, dove leggevano e traducevano un brano e Lion è davvero bravissimo! E dopo nella classe di Anita a seguire l'ultima lezione. E infine siamo tornate a casa. 

Altra cosa da dire è che ho ricevuto il mio grade per il primo semestre:


Ieri Anita è andata a prendere Owen, il ragazzo from China, perchè oggi dovevano andare in Oklahoma City per il suo esame per il college. Infatti stamattina sono partiti presto. 

Finito l'aggiornamento per questa settimana, vado a scrivere quello su Washington Dc! Ce la farò, promesso!!

6 commenti:

  1. Grande Federica! Complimenti per il tuo Grade!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Aspettiamo con ansia tue notizie!!!

    RispondiElimina
  3. Ti prego metti le foto della casa a Washington!! sono ansiosa di sapere tuttissimo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prossimo post le metto, promesso!!!! :D

      Elimina